claudio Mambelli

La disponibilità al fianco del cliente e l’attenzione nella ricerca di soluzioni innovative che permettano di preservare i risparmi in un mondo complicato hanno caratterizzato questi anni di appassionante professione. Il mio impegno per il futuro è di continuare a farlo con riservatezza e dedizione.
“Io voglio che i risparmi diano tranquillità e non preoccupazione.”

loading...

PRESENTAZIONE

L’unico modo di fare un ottimo lavoro è amare quello che fai, affermava Steve Jobs nel celeberrimo discorso ai laureandi di Stanford nel giugno 2005. La mia passione per questa professione è il frutto di anni di esperienza all’interno del mondo bancario, in cui ho avuto modo di capirne le sfaccettature, cercando di preservarne gli aspetti positivi, e di tralasciare quelli negativi. Tutto ciò mi ha portato a delineare un profilo che trova nel Private Banker la sua espressione migliore, in cui l’instaurazione di un rapporto diretto con il cliente riveste un ruolo fondamentale. Ma andiamo con ordine…

Nel 1982, al conseguimento del diploma di Ragioniere, sono assunto al Credito Romagnolo dove, girando per la Romagna, maturo esperienze in tutti i settori della Banca, sempre in agenzie a contatto con i clienti. A partire dal 1990 sono promosso a Responsabile di varie agenzie della Banca, soddisfazione che si aggiunge a quelle personali che contraddistinguono il periodo tra la fine degli anni Ottanta e l’inizio dei Novanta: il matrimonio con Sabrina e la nascita dei figli Francesco e Chiara.

Nel 2002 arriva la fusione con Unicredit, e con essa i primi segnali del cambiamento bancario. Con quello che per molti rappresenterebbe un avanzamento di carriera, vengo nominato Responsabile di Area, ma ben presto mi accorgo che qualcosa incomincia a mancarmi: è ormai un anno che non vedo più un cliente! Così, ad appena un anno di distanza dall’abbandono di un ruolo in agenzia, decido che il profilo ideale è completo e che è arrivato il momento della svolta: divento così Private Banker di Banca Fideuram, il modo migliore per lavorare a contatto con il cliente. Siamo nel 2003.

Dopo questi anni di lavoro in Banca Fideuram sono sempre più convinto che al giorno d’oggi il confronto con il cliente sia la chiave per garantire il giusto rispetto e la giusta attenzione ai soldi, requisiti fondamentali per poter arrivare a investirli al meglio in un mondo finanziario così complicato, in una condivisione di bisogni e obiettivi futuri sia a breve che a lungo termine.

Il mio sviluppo del profilo ideale non si è ancora fermato e il suo perfezionamento prosegue grazie al confronto quotidiano con il cliente, alla decisione di avvalersi della sinergia con professionisti, quali Notai e Commercialisti, e al costante aggiornamento professionale, per essere alla continua ricerca delle migliori soluzioni di investimento e di quegli strumenti che meglio si adattano alle mutevoli condizioni dei mercati.

loading...

CERTIFICAZIONI

loading...